Chi siamo

AltacuraPartiamo con il dire che Altacura.it non è una startup o un progetto nato in qualche incubatore di impresa, piuttosto ci piace definirlo come un esempio di piccola imprenditoria italiana.

Ci sono tutti gli ingredienti: il calcio, i ristoranti, le case e ovviamente la famiglia.

Dobbiamo andare indietro al 1945, quando nel centro di Torino un calciatore di serie A, Giuseppe Mortarotti, con la sua liquidazione apre un negozio che vende scope e setacci per i ristoranti (è evidente che i calciatori non erano pagati come oggi ed i ristoranti preparavano la pasta piuttosto che comprarla). Un’attività semplice, come la vita del post guerra in un paese che stava ripartendo.

Suo figlio Tino inizia da ragazzino a lavorare in bottega occupandosi delle consegne in bicicletta, per poi prendere in mano l’attività e farla evolvere. Inizia così a vendere saponi e articoli per la cura della casa di alta qualità arrivando a servire le più importanti famiglie torinesi.

Il negozio arriva fino agli anni 2000, sopravvivendo alla concorrenza dei supermercati grazie alla qualità dei prodotti ed alla consulenza fornita durante l’acquisto.

Arriviamo così alla terza generazione, questa volta al femminile, che allarga l’assortimento della cura persona ed oggi si prepara ad affrontare l’evoluzione degli acquisti sul web con il sito su cui state navigando.

L’obiettivo di Altacura.it è quindi quello di portare online e in tutta Italia il servizio e la consulenza che oggi è possibile trovare entrando nella storica bottega e chiedendo consiglio a Sara

La nostra missione:

Ci distinguiamo dalla grande distribuzione perché vendiamo prodotti di altissima qualità. Vogliamo prenderci cura della vostra casa, dei materiali pregiati che ne fanno parte e ovviamente di voi che l’abitate.

Vogliamo rendere disponibili le nostre competenze e assistervi per trovare il prodotto giusto e rispondere alle vostre esigenze, contattateci saremo felici di aiutarvi.